La Sponda 45 anno

Pag 17 Pag 18cover IV

Copertina Rivista La Sponda dedicata a Giacomo Manzù
Copertina Rivista La Sponda dedicata a Giacomo Manzù

 

La copertina del numero 3-4 del 1981 propone un’opera di Giacomo Manzù.

Il volto espressivo di una giovane donna emerge dalla materia ancora incompiuta.

In occasione dell’incontro con Benito Corradini e della relativa intervista nel suo studio di Ardea, il grande protagonista della scultura moderna, diede l’opportunità di farsi conoscere e di pubblicare quest’opera ancora non completata.
Alcuni brani dell’intervista, riportata nello storico  numero della rivista:

D. Maestro che cosa è l’Arte per Lei?

R. Non so cosa è l’Arte.

D. Cosa crede che sia per un profano l’Arte?

R. Per un profano, l’Arte è dare la vita a dei segni immaginando l’immensità dell’Arte.

D. Lei chi è? Chi si crede di essere?

R. Sono un uomo come tutti gli altri, e quello che faccio lo considero un’azione come tante altre azioni. io non mi sono mai considerato, né mi considero un uomo diverso dagli altri.

 

Nel Sommario di questo numero:

  • 3° Premio europeo “La Sponda”
  • Pietro Annigoni
  • El Qued
  • Giacomo Manzù
  • Vincenti Apap
  • Tonino Scuccimarra
  • Luciano Ventrone
  • Bolia
  • Pac